Con il DPCM 29 agosto 2014, n. 171, art. 13, Regolamento di organizzazione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, è stata istituita la Direzione Generale Educazione e Ricerca che coordina, elabora e valuta i programmi di educazione, formazione e ricerca nei campi di pertinenza del Ministero. In ottemepreanza al D.M. n°44 del 23/01/16 ciascun Istituto periferico ha nominato i sette Referenti d'area funzionale di cui la VII è Educazione e Ricerca.

I compiti e le funzioni dei funzionari d'area sono descritti negli allegati alla Circ. n. 22 del 26/04/2017 emessa dalla Direzione Generale Archeologia belle arti e paesaggio, secondo la quale i Responsabile dell’area funzionale Educazione e Ricerca deve occuparsi di quanto segue:

 

  • coordina e raccoglie i dati sulle attività di ricerca della Soprintendenza sui beni culturali e paesaggistici;
  • coordina e raccoglie per la Soprintendenza le proposte di formazione per il personale interno e di educazione al patrimonio per il pubblico esterno nel territorio di competenza da inviare alla Direzione Generale Educazione e ricerca:
  • coordina le attività formative autorizzate dalla Direzione Generale Educazione e ricerca e cura le procedure per i tirocini;
  • in caso di carenza di personale può svolgere le funzioni di Direttore dell’Ufficio Catalogo, curando i rapporti con l’ICCD e con la Regione nonché con le Università e le istituzioni culturali e di ricerca nel territorio di competenza anche coordinandosi con gli omologhi referenti dell’area funzionale Educazione e ricerca nel caso in cui vi siano più soprintendenze nella medesima regione;
  • in caso di carenza di personale può svolgere le funzioni di direttore del Laboratorio di restauro, ove presente, curando i rapporti con gli istituti dotati di autonomia speciale afferenti alla Direzione generale Educazione e ricerca (ISCR,OPD, ICRCPAL);
  • in caso di carenza di personale può svolgere le funzioni di direttore del Laboratorio ed Archivio fotografico, ove presenti;
  • in caso di carenza di personale può svolgere le funzioni  di  direttore della Biblioteca e dell’Archivio Storico della Soprintendenza, ove presenti
  • svolge eventuali ulteriori compiti affidati alla Soprintendenza in base al Codice e alle norme vigenti in relazione all’area di competenza.

 

 

Considerata la novità della competenza e la necessità di avviare, tessere e consolidare relazioni indispensabili al compimento di azioni concrete nel campo in oggetto,si sono indagati i settori e gli interlocutori con cui instaurare rapporti di cooperazione scientifica partendo dagli stimoli provenienti dal territorio e dalle tipologie di beni rilevanti in esso presenti.

 

Il responsabile dell'area funzionale Educazione e Ricerca coordina l’attività di ricerca,  didattiche e culturali della Soprintendenza in relazione con

  • la DG Educazione e Ricerca;
  • Enti, Amministrazioni locali per attività didattico/formative e laboratori;
  • Università per ricerce, convegni e condivisione progeti di ricerca
  • Ordini porfessionali

per realizzare:

  • piani didattici;
  • protocolli d’intesa con le Scuole di ogni ordine e grado per l’attività di alternanza "Scuola lavoro”;
  • partecipazione/realizzazione agli eventi.

 

RESPONSABILE DEL SERVIZIO

........................................

SEDE DI NOVARA

PALAZZO SAN PAOLO

Corso Felice Cavallotti, 27 - 28100 NOVARA

 +39 0321.331989

  +39 0321.630181

 

PER SCRIVERCI 

sabap-no@beniculturali.it

mbac-sabap-no@mailcert.beniculturali.it

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL:

 

SEDE DI TORINO

PALAZZO CHIABLESE

Piazza San Giovanni, 2 - 10122 TORINO

 +39 011.5220408

 +39 011.4361484

 

© 2018 SABAP-NO - applicazione web e design Gianluca Di Bella