2000 x 100 : NELL’ANNO DEL CENTENARIO LIONS LA MISSIONE AGENTI PULENTI SUPERA I DUEMILA PARTECIPANTI

MARTEDI' 20 MARZO 2018 - ORE 11:00

Sensibilizzare i giovani alla conoscenza, al rispetto e alla salvaguardia dei monumenti è l’obiettivo di “Missione Agenti Pulenti”, service a favore dei giovani e dell’ambiente che intende promuovere dei momenti di confronto e di educazione sui temi della conoscenza della nostra storia, del rispetto degli spazi comuni, dei beni di interesse storico artistico e in generale di educazione alla cittadinanza.

Il progetto “Missione Agenti Pulenti – Proteggiamo i monumenti” trova ispirazione dagli obiettivi internazionali del Lions Club International e li adatta al contesto italiano particolarmente ricco di testimonianze materiali della nostra storia: un vero e proprio ambiente culturale che va fatto conoscere e rispettare innanzitutto ai nostri giovani cittadini.

Il service, che quest’anno giunge alla quarta edizione e ha coinvolto già oltre 2000 ragazzi degli ultimi anni della scuola primaria, viene portato avanti con la collaborazione degli insegnanti di classe, che svilupperanno la conoscenza storico-artistica del monumento prescelto, ma anche con il determinante coinvolgimento istituzionale di architetti, storici dell’arte e restauratori delle Soprintendenze del Piemonte e della Valle d’Aosta e dei docenti-restauratori ed ex allievi del corso di laurea magistrale dell’Università di Torino presso il Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale.

La “Missione” si articola in tre fasi, in un arco temporale di tre mesi (marzo-maggio). La prima fase, quella della Conoscenza, è svolta in aula dai docenti della scuola e serve a raccontare le caratteristiche dei monumenti. Poi si passa a Imparare e Responsabilizzare, una fase di incontro tra i ragazzi e i funzionari della Soprintendenza finalizzata all’approfondimento del tema del rispetto e della tutela dei Beni Culturali e a illustrare le modalità di intervento e a conoscere i materiali. Infine la fase più importante, quella di Intervento, che è il momento di reale partecipazione attiva degli studenti che operano sotto la guida esperta di tutor restauratori.

L’iniziativa ha ottenuto, anche per quest’anno, il patrocinio della Regione Piemonte, della Regione Valle d’Aosta e dell’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte.

All’incontro di martedì 20 marzo sarà presente una rappresentanza dei ragazzi delle classi 5a C e 5a D della scuola elementare Istituto comprensivo N. Tommaseo di Torino che accompagnati dai loro insegnanti porteranno una testimonianza dell’esperienza iniziata lo scorso anno che sarà completata durante questo anno scolastico.

 

Interverranno

il Governatore del Distretto Lions 108 Ia1: Francesco Preti

la Soprintendente di Torino città metropolitana: Luisa Papotti

la Soprintendente di Biella, Novara, VCO e Vercelli: Manuela Salvitti

il Soprintendente della Valle d’Aosta: Roberto Domaine

 

CONTATTI 

 

 

 

 

 

SEDE DI NOVARA

PALAZZO SAN PAOLO

Corso Felice Cavallotti, 27 - 28100 NOVARA

 +39 0321.331989

  +39 0321.630181

 

PER SCRIVERCI 

sabap-no@beniculturali.it

mbac-sabap-no@mailcert.beniculturali.it

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL:

 

SEDE DI TORINO

PALAZZO CHIABLESE

Piazza San Giovanni, 2 - 10122 TORINO

 +39 011.5220408

 +39 011.4361484

 

© 2018 SABAP-NO - applicazione web e design Gianluca Di Bella